Tumori della pelle:  tra prevenzione e diffusione

Tumori della pelle: tra prevenzione e diffusione

I principali tumori maligni della pelle sono i carcinomi che colpiscono i cheratinociti, ovvero basaliomi e carcinomi spinocellulari, e il melanoma. Queste patologie riconoscono, fra le loro cause principali, l’esposizione ai raggi ultravioletti del sole (UVA e UVB) e alle lampade solari. La radiazione ionizzante agisce innescando il danneggiamento degli acidi nucleici e promuovendo la comparsa di tumori. Tali considerazioni spingono la comunità scientifica a raccomandare un’esposizione controllata alla radiazione solare e l’utilizzo di adeguati filtri solari. Inoltre, pongono al centro di aspri dibattiti i lettini solari. Malgrado le neoplasie cutanee rappresentino le forme tumorali più prevenibili, esse sono ancora molto diffuse, come testimoniano i risultati di una survey condotta dalla European Academy of Dermatology and Venereology (EADV), presentati qualche settimana fa nel consueto congresso annuale.



Ricerche frequenti
coronavirus acido glicirretico burro di karitè antinfiammatorio capacità cicatrizzante antisettico acido ialuronico attività antimicrobica carcinoma mammario cosmetico
Drex Box

Nuovo servizio 100% Made in Italy

rivolto a medici e operatori sanitari